Il 4 ottobre a Morimondo
2020

Il 4 ottobre a Morimondo
2020

Concerto

in occasione dell’anniversario dell’arrivo dei monaci
il 4 ottobre 1134.

Luogo

Abbazia di Santa Maria in Morimondo
Piazza San Bernardo, 1 - 20081 Morimondo

Ore 18.00 concerto

  • Franz Schubert (1797-1828):

  • Sonatina in re maggiore per violino e pianoforte, op. 137 n. 1, D. 384 (1816)

    1. Allegro molto (re maggiore)
    2. Andante (la maggiore)
    3. Allegro vivace (re maggiore)
  • Trio per pianoforte in mi bemolle maggiore, op. 100, D. 929 (1827) 

    1. Allegro (mi bemolle maggiore)
    2. Andante con moto (do minore)
    3. Scherzando. Allegro moderato (mi bemolle maggiore). Trio (la bemolle maggiore)
    4. Allegro moderato (mi bemolle maggiore)
Musicisti:
Suyeon Kang, violino (curriculum)

La violinista Suyeon-Kang, di nazionalità australiana e coreana, ha completato i propri studi in Germania, dove ha coltivato la passione per la musica da camera e collaborato musicisti quali Lukas Hagen, Clemens Hagen, Isabel Charisius e Antje Weithaas. Nel 2014, nel contesto del festival Chamber Music Connects the World di Kronberg, ha suonato con Christian Tetzlaff e Stephen Isserlis. In Nuova Zelanda, ha vinto il primo premio del concorso violinistico intitolato a Michael Hill.

Giorgio Casati, violoncello (curriculum)

Nato a Milano nel 1984, ha svolto gli studi di violoncello con Marco Bernardin presso il Conservatorio di Milano, diplomandosi nel 2002 con lode e menzione speciale. Dal 2001 al 2006 si è perfezionato con Mario Brunello alla Fondazione Romanini di Brescia e ha seguito il corso di laurea in Filosofia presso l'Università degli Studi di Milano. É stato inoltre allievo nei corsi di Enrico Dindo, Enrico Bronzi e Frans Helmerson, Günter Pichler del Quartetto Alban Berg e Claus Christian Schuster del Trio Altenberg. Attivo prevalentemente come camerista, è membro fondatore del Quartetto Lyskamm e di mdi ensemble, formazione dedita alla musica da camera contemporanea. Con il Quartetto Lyskamm è stato allievo del Quartetto Artemis, del Cuarteto Casals e di Cristophe Coin; ha ottenuto il master in musica da camera presso la Musikhochschule Luebeck. Il quartetto ha vinto il secondo premio del concorso Franz Schubert und die Musik der Moderne di Graz e ricevuto il Premio Claudio Abbado del Borletti Buitoni Trust. Con mdi ensemble è regolarmente presente nei maggiori festival italiani ed europei. Ha collaborato come camerista e solista con compositori quali Helmut Lachenmann, Fausto Romitelli, Beat Furrer, Pierluigi Billone, Simon Steen-Andersen, Mauro Lanza, Giorgio Netti, Mauricio Kagel, Gerard Pesson, Stefano Gervasoni, Dmitri Kourliandsky e Luca Francesconi. Per il progetto Repertorio Zero, incentrato sulla ricerca sui nuovi strumenti musicali, ha ricevuto il Leone d’Argento della Biennale di Venezia 2011. È frequentemente ospite delle iniziative e delle trasmissioni con musica dal vivo di Radio3 RAI: Radio3 Suite, Lezioni di Musica, Piazza Verdi e le feste della radiofonia a Matera e Cesena. Nel 2002 è insignito della medaglia di bronzo quale Benemerito della Cultura e dell’Arte; nel 2009 riceve il premio internazionale dell’Associazione Amici di Milano, targa d’argento del Presidente della Repubblica; nel 2010 ottiene la borsa di studio Ivano Becchi della Fondazione Banca del Monte di Lombardia. É istruttore di scialpinismo per il CAI, presso la Scuola Silvio Saglio della Società Escursionisti Milanesi.

Alice Baccalini, pianoforte (curriculum)

Alice Baccalini ha svolto gli studi di pianoforte presso il Conservatorio di Milano, dove si è diplomata all’età di 15 anni con il massimo dei voti e la lode.

Si è perfezionata con con Nune e Tatevik Hairapetian, con Franco Scala all’Accademia di Imola, con Lev Natochenny alla Hochschule für Musik di Francoforte e con Elisso Virsaladze alla Scuola di Musica di Fiesole. A giugno 2015 ha conseguito il Master in Performance presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano.

Grazie all’incontro con altri musicisti sensibili alla prassi esecutiva storicamente informata, è nata la curiosità e la passione nei confronti dell’esecuzione del repertorio classico su strumenti originali. Oggi Alice vive a Stoccarda, dove sta frequentando il  Master in fortepiano e pianoforte storico alla Musikhochschule, sotto la guida di Stefania Neonato.

Ha partecipato a masterclass con V.Ashkenazy, P.Badura-Skoda, A.Lucchesini, J.Soriano, M.Abbado, C.Pescia, R.Risaliti, Z.Kocsis, L.Zilberstein, D.Cabassi.

Ha esordito a 10 anni nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano per la Società dei Concerti. Da allora svolge un’intensa attività solistica e cameristica, che l’ha portata ad esibirsi in tutta Italia e Europa.

Nel novembre 2011 Alice ha vinto il primo premio al XXI concorso Internazionale della Società Umanitaria di Milano.

In occasione del Galà di Capodanno dell’Accademia di Ballo, Alice è stata invitata a suonare “Gymnopédie” di E. Satie al Teatro alla Scala di Milano.

Dal 2011 Alice insegna pianoforte alla Scuola di Musica Cluster di Milano.

Insieme al violoncellista Giorgio Casati, nel 2017 Alice ha fondato l’Associazione Marco Budano, una associazione no-profit con l’obiettivo di rendere la musica accessibile agli emarginati dalla società. Il primo progetto promosso dall’associazione è stato “Brahms a Milano”, un progetto che ha coinvolto novanta musicisti nell'esecuzione integrale della musica da camera strumentale di Johannes Brahms, a favore di associazioni ed enti operanti per l'inclusione sociale.

Alice è estremamente appassionata e dedita alla musica da camera e negli ultimi anni ha avuto modo di collaborare con musicisti come Mario Brunello, Lorenza Borrani, Pavel Vernikov, Pablo Hernan, Alexandra Soumm, Trio Boccherini, Quartetto Lyskamm, Luca Buratto, Giorgio Casati, Cecilia Ziano, Gabriele Carcano e Ursina Maria Braun.

 

Durante la stagione 20/21 Alice collaborerà in diverse formazioni cameristiche con Suyeon Kang, Giorgio Casati, Pablo Hernan, Ursina Maria Braun, Paolo Bonomini, Michele Fattori, Antonio Lagares, Emiliano Rodolfi, Miquel Ramos e altri, per concerti e registrazioni a Milano e in Italia. Nel 2021 verrà pubblicato il suo primo CD, dedicato alla musica solistica di Johannes Brahms.

Sostieni i nostri progetti

Puoi effettuare una donazione o proporti per aiutarci come volontario/a.

IBAN: IT03F0103001602000002080483
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A.
Via Boni, 24 – 20144 Milano FILIALE: 01602

Associazione Marco Budano
Via Washington, 50
20146 Milano
P.IVA 10096320964

Privacy Policy Cookie Policy

Privacy Policy
Cookie Policy