Splendida chiusura per “Brahms a Milano”:
grazie alla stagione musicale conclusa lo scorso autunno l’Associazione Marco Budano ha ricevuto ieri il Panettone d’oro 2020, riconoscimento all’interno dell’Area Metropolitana Milanese per le migliori iniziative del 2019 del terzo settore

Grazie ancora ai promotori, agli organizzatori, agli esecutori e ai partner
di “Brahms a Milano” e soprattutto al pubblico entusiasta e numeroso che ci ha seguito e che aspettiamo al prossimo festival “Spazi Interiori”, che si terrà a
Morimondo dall’8 al 10 maggio prossimi.

L’Associazione Marco Budano nasce nel novembre del 2017 in memoria di un giovane e promettente violoncellista milanese (4 dicembre 1989 – 5 gennaio 2011).

Tra i primi obiettivi dell’Associazione Marco Budano figurano la ricerca, lo studio, l’approfondimento e la pratica in forma collettiva e solistica della musica classica e contemporanea da camera.

La prima attività organizzata e promossa dall’Associazione Marco Budano è stato il progetto “Brahms a Milano”, che ha previsto l’esecuzione integrale della musica da camera di Brahms e si è svolto da ottobre 2018 a luglio 2019.